L’ ARMADIO VISON può incorporare, in una speciale anta realizzata con una tipologia di vetro di ultima generazione, uno schermo televisivo ad alta definizione. Il risultato? Un mobile che permette di unire funzionalità con design d’eccellenza. Per evitare qualsiasi effetto anti-estetico, l’anta Vision mantiene celati i fili del televisore mediante un meccanismo integrato di trascinamento cavi.

La risposta alle esigenze di funzione e forma della casa contemporanea

L’armadio con anta Vision può incorporare, in una speciale anta realizzata con una tipologia di vetro di ultima generazione, uno schermo televisivo ad alta definizione. Il risultato? Un mobile che funge da “entertainment center” e permette di unire funzionalità con design d’eccellenza. Per evitare qualsiasi effetto anti-estetico, l’anta Vision mantiene celati i fili del televisore mediante un meccanismo integrato di trascinamento cavi. Quest’ultimo è progettato per permettere all’anta di scorrere senza intoppi anche una volta che lo schermo risulta acceso.

Il piacere della multimedialità in camera da letto

Massima linearità nelle forme per una proposta d’arredo moderno che si può integrare in tutte le soluzioni di armadiature scorrevoli della collezione Logica.
E se si volesse sostituire l’apparecchio o apportavi qualche modifica? Nessuna rinuncia funzionale, perché grazie all’esperienza di Gruppo Tomasella nella configurazione dell’anta Vision, il cablaggio permette di intervenire sul televisore senza dover smontare il mobile.

Anta Vision è il prodotto perfetto per non rinunciare alle comodità, alla ricerca del perfetto connubio tra stile elegante e relax.

Il futuro ci porterà ad abitare su un altro pianeta? Così sembrerebbe, per lo meno a giudicare dalle recenti incursioni spaziali a cura di Elon Musk. Eppure il futuro è già qui e fa capolino nelle case di noi terrestri, grazie alle innovazioni – questa volta frutto di una tecnologia meno appariscente, ma altrettanto funzionale – che rendono la nostra vita molto più semplice e rispondono alle tante esigenze della quotidianità.